sabato 16 gennaio 2010

Andrea...


e' il piu' piccolo dei miei nipoti
ha 9 anni e frequenta la 4a elementare.

Per Natale con la sua classe
ha partecipato ad un concorso
dovevano comporre una poesia
per i bambini dell'Aquila.

Quando l'ho sentita...il mio cuore si
e' fatto piccolo piccolo...

Pensaci tu...

Stella cometa

dove ti posi quest'anno?

La mia gente e'

in grande affanno!

Lo sai!
Nella notte buia

e fredda
un gran boato
la terra mia
ha sconquassato.
Un gran mostro
ha spazzato tutto:
i nostri Natali
pieni di gente,
i nostri amori e

i nostri sorrisi.

Stella cometa

come fai

a venire qua giu'?
Dopo,

tutto ci ha fatto
compagnia:
la gente d'Italia,

il fango, la pioggia,
la neve e il vento.
Stella cometa
aiutaci tu

a ricominciare!
Aiutaci tu a dimenticare!
Stella cometa
aiutaci tu a
riunire tutti
i nostri cuori
sparsi nelle vie!

La mia gente

festeggera':
si, festeggera'
contenta anche delle piccole cose che

ormai non ha.
Ma oggi

hanno un gran

valore,
si, un gran valore,
anche solo un piccolo fiore,
un dono da nulla,
una stretta di mano,
un sorriso...
Pensaci tu, stella di Gesu',
indica a tutti

per sognare e sperare
la via per ricominciare.

Stella cometa

pensaci tu...!

Con questa poesia Andrea ed i suoi
piccoli compagni di scuola
sono stati premiati ad Onna
perche' hanno vinto
il 1° premio...

Questo e' il terremoto visto con
gli occhi dei bambini...
un altro mostro
ha sconquassato un'altra terra
ad Haiti
ce ne sono tanti di bambini
aiutiamoli...

6 commenti:

Margherita ha detto...

Commovente!!! Bisognerebbe proprio essere capaci di tornare bambini anche per poter riprovare queste emozioni.
Ciao
Margherita

Daniela ha detto...

Ho le lacrime agli occhi...davvero!
Dagli un bacio da parte mia e abbraccialo forte. Con l'augurio che la vita vi riservi solo cose belle, vi abbraccio forte.
Daniela

PuntoCroce ha detto...

E' davvero emozionante leggere questa poesia... i bambini riescono ad esprimere i sentimenti senza "vizi", ed è per questo che le loro parole sono pure e così toccanti...
Complimenti per la poesia e che la stella di Gesù vegli su queste popolazioni che hanno perso proprio tutto...
Un abbraccio
Maria Rosa

chicca ha detto...

Complimenti al piccolo grande Andrea!

Laura ha detto...

complimenti ad Andrea e ai suoi compagni!

Rosanna ha detto...

davvero toccante . . .